POZZUOLI – Appena ha visto la volante della Polizia si è allontanato frettolosamente cercando di far perdere le sue tracce, ma è stato inseguito e bloccato dagli agenti. Così è finito in manette Massimo Caiazza, 40 anni, del Rione Toiano, arrestato a novembre scorso per detenzione e spaccio di cocaina. L’uomo per quel reato era agli arresti domiciliari nella sua abitazione in via Ovidio, ragion per cui questa notte non poteva trovarsi in via De Chirico, nei “600 alloggi”, dove è stato notato dai poliziotti. Dopo le formalità di rito Caiazza è stato arrestato per evasione.