POZZUOLI – “Un programma partecipato con i puteolani e con tutte le forze sane e moderate di Pozzuoli che non si riconoscono nella fallimentare esperienza dell’Amministrazione Figliolia”. E’ questa la volontà dell’avvocato Sandro Cossiga, candidato a Sindaco per le elezioni amministrative che si terranno a Pozzuoli domenica 11 giugno.

IL TOUR – “Il percorso che ho intrapreso – dice Cossiga – è finalizzato a costruire un programma amministrativo che non sarà il solito libro dei sogni, ma metterà su carta le priorità che i cittadini sanciranno in questa fase attraverso la loro diretta partecipazione. I movimenti e le liste civiche che supportano la mia candidatura stanno infatti lavorando alla costruzione di questo programma attraverso il tour #dilloasandro, che mi vedrà impegnato in città per parlare con i puteolani e recepire le loro istanze”.
Cossiga lancia anche un appello “alle forze moderate e sane di Pozzuoli”, con l’obiettivo di “sviluppare insieme un’idea di città, a differenza invece di chi, senza idee e con la sola forza delle clientele, sta pensando di mettere in campo un carrozzone senza capo né coda”.

LA CASA DEI MODERATI – “Noi – conclude il candidato sindaco Sandro Cossiga – non chiediamo un impegno esclusivamente elettorale a coloro che i miei avversari considerano soltanto portatori di voti. Chiediamo ai cittadini di essere protagonisti di un progetto politico: fondare una Casa dei Moderati con tutte quelle forze che vogliono finalmente aprire a Pozzuoli un ciclo di buon governo”.