da sinistra: Iasiello, Fenocchio e Bonaiuto ai tempi del PDL

POZZUOLI – Non si è fatta attendere la replica di Campania Libera alle dichiarazioni rilasciate da Mario Marrandino al nostro giornale. L’ex vicesindaco, oggi candidato con la lista civica “Per Pozzuoli-Rete civica”, aveva parlato di un interessamento da parte dei deluchiani che, insieme ad altre civiche della coalizione di Figliolia e ad almeno due candidati sindaci, lo avevano contattato per averlo nelle proprie liste. «Tutti mi hanno fatto delle proposte e anche Campania Libera mi ha chiamato.» erano state le parole inequivocabili di Marrandino a cui ha risposto il coordinatore di Campania Libera Antonio Bonaiuto che ha smentito categoricamente ogni contatto con il due volte assessore ai lavori pubblici.

LA RISPOSTA – «Campania Libera non ha mai cercato minimamente di candidare persone che cercano casa all’ultimo momento nè tanto meno l’amico Mario Marrandino. -ha detto Antonio Bonaiuto- Non è mai stato telefonato da nessuno di noi e qualora avesse cercato casa, perchè sappiamo che cercava casa, noi non lo avremmo mai candidato perchè il nostro progetto nasce da una base ben diversa. Tanto di rispetto a Mario Marrandino ma inventarsi delle cose non fanno bene a Campania Libera e non permetteremo a nessuno di giocare sulla nostra pelle. »