QUARTO – Panico in via Viviani a Quarto. Un incendio ha interessato un appartamento nella tarda serata di giovedì. Al suo interno una donna con due bambini. All’origine delle fiamme un phon andato in corto circuito. Il piccolo elettrodomestico ha provocato il rogo all’interno del bagno, generando paura e sconforto nella famiglia quartese. In cerca di aiuto i bambini si sono rivolti ad un vicino di casa: l’uomo ha messo in salvo sia i piccoli che la donna, cercando di domare le lingue di fuoco. Sul posto sono poi arrivati i “caschi rossi” che hanno messo in sicurezza l’area. Il calore delle fiamme ha causato l’inagibilità di una parte dell’appartamento. Il vicino di casa, intervenuto per aiutare la famiglia in difficoltà, è stato trasportato all’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli per un’intossicazione. L’uomo è stato dimesso dopo qualche ora.