Non si ferma all'alt e investe un poliziotto, arrestato 22enne

NAPOLI –Non si ferma all’alt dei poliziotti e investe un agente. È successo ieri pomeriggio a San Giorgio a Cremano, gli agenti della Polizia di Stato hanno arrestato L. F., 22ene di Pollena Trocchia, accusato dei reati di detenzione e porto abusivo di arma da fuoco illegale, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale, nonché guida senza patente.

IL FERITO ANNOTA LA TARGA – I poliziotti stavano effettuando un posto di controllo in Via Buongiovanni, all’altezza della Scuola E. Medi di San Giorgio a Cremano, quando hanno deciso di intimare l’alt a due ragazzi in sella ad una vespa. Dopo aver inizialmente rallentato e quasi accostato ai limiti della carreggiata, i due hanno improvvisamente accelerato investendo uno dei due agenti. Nonostante fosse ferito, il poliziotto è però riuscito a trascrivere il numero di targa dello scooter. Subito dopo è stato quindi accompagnato presso la clinica ospedaliera Villa Betania di Ponticelli, dove è stato medicato per le contusioni riportate, dimesso e giudicato guaribile in 3 giorni.

CERCA DI DISFARSI DELLA PISTOLA – Nel frattempo, grazie al numero di targa è stato identificato il suo intestatario. All’abitazione di Ercolano, presso la quale risultava residente, i poliziotti non l’hanno trovato. L’appartamento era stato infatti abbandonato da tempo. Una breve attività investigativa ha però consentito di scoprire che attualmente vive con la famiglia nel Comune di Pollena Trocchia. I poliziotti si sono pertanto recati a casa sua dove, oltre a trovarlo in compagnia dei genitori, hanno anche visto la vespa parcheggiata. Mentre lo invitavano a seguirli in Commissariato, gli agenti si sono accorti di un suo lesto movimento con il quale si è tolto un qualcosa dalla cintola e l’ha lanciata sotto un divano: si trattava di una pistola. L’arma era infatti una Carl Walter calibro 7.65 contenente nel serbatoio 6 cartucce dello stesso calibro che è stata pertanto sequestrata ed il giovane arrestato e subito condotto nel carcere di Poggioreale.