MONTE DI PROCIDA- Riceviamo e Pubblichiamo

In data odierna il gruppo GIOVANI PER MONTE DI PROCIDA, dando seguito alla dichiarazione di indipendenza dal gruppo Un Monte Migliore al fine di avviare da subito una attività propositiva e fattiva ha immediatamente protocollato una richiesta che ritiene determinante per l’approvazione del bilancio.

Segue nota,

GRUPPO GIOVANI PER MONTE DI PROCIDA

 Al Presidente del Consiglio Comunale

                                                                                              S E D E

Oggetto:  Delibera Giunta n. 136 del 03/07/2012 Schema di Bilancio di previsione 2012              

 Proposta di emendamento al Bilancio di Previsione anno 2012.

 

                                                         Emendamento n. 1

In considerazione della congiuntura economica negativa Mondiale, Europea, Italiana e locale, della crisi lavorativa e economica che da più di un anno affligge i ns. concittadini, della crescente povertà che angoscia sempre più le famiglie italiane e montesi, il gruppo, GIOVANI PER MONTE DI PROCIDA,  ritiene opportuno trasferire alcune spese non obbligatorie e non necessarie sul capitolo dedicato al contrasto della povertà, in particolare al Progetto Un anno per andare.

 

Per quanto sopra richiamato, si propone di emendare il bilancio come segue: 

 

Intervento: 1.10.04.03 da  € 9.000,00    ad € 26.000,00    incremento di € 17.000,00

Intervento: 1.06.03.03 da  € 2.000,00  ad  €           0,00    decremento di     €     2.000,00  

( Promozioni Sportive)

Intervento: 1.10.03.03 da €  3.000,00  ad  €          0,00    decremento di     €      3.000,00   

( Taglio Politiche Giovanile)

Intervento:  1.03.01.03 da €  4.800,00  ad  €       800,00   decremento di     €     4.000,00

(Taglio Contributo Bici elettriche)

Intervento: 1.10.04.03   da € 12.000,00 ad €      4000,00  decremento di     €     8.000,00  

( Si precisa che 4000 euro sono stati già impegnati e che i restanti 8000  riguardano

una spesa non meglio specificata o gita  turistica )

 

Tale emendamento è volto ad eliminare spese seppur minime ma non ritenute necessarie in un momento di crisi economica, per tale motivo riteniamo INDISPENSABILE, utilizzare tutti i fondi disponibili per CONTRASTARE LA CRESCENTE POVERTà mediante un progetto meritevole di attenzione la cui unica finalità è quella di aiutare le

famiglie con fortissimi disagi.

 

Il Gruppo GIOVANI PER MONTE DI PROCIDA