BACOLI – Pioggia e vento da stanotte hanno creato diversi disagi in città. L’acqua che continua a cadere in abbondanza su Bacoli e in tutta l’area dei Campi Flegrei ha creato diversi problemi alla circolazione stradale e agli abitanti della periferia.

Allagamenti in via Lungolago

ALLAGAMENTI – In molti punti le strade si sono trasformate in fiumi d’acqua rallentando la circolazione stradale. In altri come in via Giulio Cesare, nei pressi dello stabilimento dell’Alenia,  si sono verificati allagamenti e molte auto sono rimaste in panne fermandosi in una enorme pozzanghera profonda fino a 40 centimetri.

FOGNE OSTRUITE  – In diversi quartieri per ripristinare la normalità si è provveduto a liberare i tombini dalle foglie secche per permettere all’acque di defluire. Diversi sono stati i rami degli alberi spezzati dalla furia del vento e della pioggia. Situazioni critiche si sono registrate a Fusaro, Cuma e Cappella.

RALLENTAMENTI  anche in via Lungolago piena di profonde pozzanghere e con parte della strada allagata nei pressi della rotonda.  Il problema degli allagamenti e dei tombini che saltano in diverse zone cittadine si ripropone ogni volta che piove abbondantemente perciò andrebbe affrontato e risolto potenziando la rete fognaria e regimentando meglio i flussi delle acque piovane.

ENZO LUCCI
[email protected]