La Citrullina, un principio attivo amminoacidico presente nell’anguria

SALUTE –  Ecco come un report Usa della Purdue University e della University of Kentucky mette in evidenza alcune proprietà del succoso melone rosso, l’amatissimo frutto estivo noto come cocomero (Citrullus Lanatus). Le cavie da laboratorio nutrite con succo di anguria hanno mostrato nel tempo un peso corporeo minore fino al 30%,valori migliori di colesterolo Ldl (fino al 50% in meno) con bassa tendenza all’aterosclerosi (sempre intorno al 50% in meno) e infine una migliore pressione sanguigna con grossi benefici cardiovascolari.

LO STUDIO –  pubblicato dal “Journal of Nutritional Biochemistry”, mette in luce che la Citrullina, un principio attivo amminoacidico presente nell’anguria, svolge un’attività ipocolesterolemizante e antiplacca. Ricordiamo che la Citrullina partecipa alla via biochimica che promuove la formazione del vasodilatatore NO, monossido di azoto. Shubin Saha, uno degli autori della ricerca, ha sottolineato così il suo lavoro: «Eravamo interessati alla citrullina perché gli studi precedenti hanno dimostrato che con essa si può abbassare la pressione sanguigna. Non abbiamo visto un reale abbassamento della pressione arteriosa, ma altri cambiamenti che sono promettenti affinché questo avvenga».