Vincenzo Figliolia

Da: paolo
[email protected]

Messaggio:
Il dibattito politico all’interno di un partito deve essere sempre e comunque improntato ad un confronto leale e senza infingimenti. Tutto giusto e condivisibile il ricordato articolo della giornalista, ma, sino ad oggi, nessuno e’ uscito allo scoperto proponendo la sua candidatura in competizione con quella di Figliolia.Non si tiene conto che l’ amministrazione è durata pochi mesi con il sindaco che aveva prevalso per pochi voti e un ricorso ritenuto proponibile dalle autorità competenti ? Quindi per dare continuità, non disorientare l’elettorato, almeno in questa occasione, si abbandoni la “genetica” predisposizione” tafazziana”e si dia un forte segnale di compattezza e solidità con un programma credibile per il risveglio e la rinascita di una città in pieno degrado e disfacimento amministrativo, ambientale e culturale.

Grazie dell’ospitalità