BACOLI – Sono stati notati a bordo di una Station Wagon mentre si aggiravano tra le strade di Bacoli. Un 43enne, residente nel campo rom di Giugliano, e una 41enne di Pozzuoli si sono dati alla fuga quando sono stati avvistati dai carabinieri della locale stazione. Subito è scattato un inseguimento protrattosi per circa 6 chilometri che è terminato quando i due hanno imboccato una strada di campagna senza uscita. L’autista è sceso dalla macchina ed è riuscito a dileguarsi nelle campagne circostanti mentre la donna è stata bloccata.

IL SEQUESTRO – Nel corso della perquisizione all’interno dell’auto sono stati trovati arnesi da scasso e 450 euro di dubbia provenienza. Gli attrezzi e il denaro sono stati sequestrati; la donna è stata denunciata per possesso ingiustificato di chiavi alterate o di grimaldelli.