MONTE DI PROCIDA- Continua il botta e risposta sul bilancio di previsione approvato poche settimane fa a Monte di Procida. Dopo tre sedute del consiglio comunale interamente dedicate alla discussione del documento finanziario, il più piccolo comune di Monte di Procida si divide tra sostenitori ed oppositori del primo reale intervento della nuova amministrazione guidata da Franco Iannuzzi.

Francesco Paolo Iannuzzi sindaco Monte di Procida
Francesco Paolo Iannuzzi sindaco di Monte di Procida

LE REAZIONI– Pugno duro da parte di Svolta Popolare che ha fortemente criticato quanto approvato nella sala Ludovico Quandel del municipio in via Panoramica. Alle accuse e alle voci di possibili dissesti finanziari il primo cittadino Franco Iannuzzi risponde così: “Possiamo dire che il Comune di Monte di Procida è sotto l’aspetto finanziario un Ente virtuoso. Il nostro grande impegno ci ha permesso di riuscire a sopperire all’enorme taglio di trasferimenti pubblici posti in essere dallo Stato centrale. Il Comune continuerà ad assicurare efficacemente tutti quelli che sono i servizi resi al cittadino migliorandoli sempre più, anche dopo tagli per oltre 300mila euro sui trasferimenti statali. Il nostro obiettivo è quello del bene di Monte di Procida e dei cittadini montesi, le nostre scelte sono dettate dal buon senso nell’amministrare la cosa pubblica. Continueremo ad essere vigili e presenti per il bene dei montesi e di tutta Monte di Procida”.