Un mezzo dell' EAV Bus

Messaggio:
Voglio segnalare un gravoso disservizio avvenuto stamattina a Bacoli. Ho atteso invano (circa due ore, dalle 8.30 alle 10.00) un autobus EAVBUS che mi conducesse all’area archeologica di Cuma. Conosco bene la situazione dell’azienda e le sue difficoltà, non mi interessa entrare ora nel merito di questa questione. Voglio tuttavia sottolineare di avere avuto nei giorni scorsi un’amichevole conversazione con un autista della stessa linea, il quale, spiegandomi con pazienza e costernazione le difficoltà della sua azienda, mi aveva assicurato la frequenza delle linee ogni ora e dieci minuti.
D’accordo un’attesa lunghissima, ma a saperlo, ci si organizza. E’ evidente che io oggi abbia atteso ben più del tempo previsto per una sola partenza, ammettendo anche che io sia giunta alla fermata quando l’autobus era appena transitato. Per questo disservizio, non segnalato in alcun modo, non ho potuto raggiungere il mio posto di lavoro. Ci tengo a dire che non sono residente nel comune di Bacoli e sono arrivata con la cumana facendomi carico anche di un biglietto dal costo oneroso.  Non è possibile che Bacoli ed i Campi Flegrei siano completamente isolati ed inaccessibili a chi non possiede un’auto e per il valore turistico e culturalmente intrinseco della vostra zona.

Grazie per l’attenzione.
Paola Orlando