Il cartello esposto al Tempio di Nettuno

POZZUOLI –  Sarà solo una semplice coincidenza ma quel cartello “vendesi” esposto su un cancello metallico del Tempio di Nettuno può trarre in inganno. Infatti leggendolo qualcuno potrebbe pensare addirittura che quel sito archeologico che sorge dietro a quei cancelli sia in vendita.

A segnalare l’anomalia è stato un nostro lettore, Marco Visconti, che ci ha inviato una foto con un messaggio «Stavo con la fotocamera nei pressi del Tempio di Nettuno, e ho scattato questa foto, ma il rudere a cui si riferisce non posso pensare che sia il Tempio di Nettuno e che sia in vendita».