falidiana-viaggiPOZZUOLI – Decine di bombe carta che hanno devastato il balcone di un’abitazione e danneggiato tre negozi, una Chiesa e un’edicola in pieno centro ad Arco Felice. E’ questo il bilancio di una notte di follia andata in scena tra il 31 dicembre e il 1 gennaio. Ieri la conta dei danni che ammontano a migliaia di euro. E la rabbia delle vittime, impotenti davanti alla follia di baby gang che hanno agito indisturbate. «Non siamo stati salvaguardati da queste bombe carta e siamo rimasti vittime dei teppisti che hanno provocato ingenti danni alle nostre attività. Purtroppo Arco Felice è una zona poco presidiata e dopo questi episodi chiediamo un aiuto alle forze dell’ordine» denuncia la titolare del negozio Maman Claudette.

maman-claudette-11LE ATTIVITA’ COLPITE – Nel mirino dei vandali sono finite 4 attività commerciali e una Chiesa che sorgono nei pressi di Piazza Aldo Moro, in via Miliscola: si tratta del negozio di abbigliamento per bambini “Maman Claudette”; il negozio di fotografia “Baylon”; l’agenzia di viaggi “Falidiana”; l’edicola nella piazza centrale e la Chiesa di San Luca.

I DANNI – Saracinesche saltate, vetrine in frantumi, interni danneggiati e perfino un balcone reso pericolante dalla forza delle bombe carta, piazzate e fatte scoppiare indiscriminatamente in più punti. Danni che hanno reso necessario perfino l’intervento dei vigili del fuoco che nella giornata di ieri hanno messo in sicurezza il balcone di un’abitazione installando una rete protettiva per proteggere la strada dalla caduta dei detriti. Ben 5 strutture che – secondo le vittime – sarebbero state prese di mira da bande di giovani che hanno scorazzato durante la notte di San Silvestro e le cui gesta potrebbero essere state riprese da alcune telecamere di sorveglianza installate in zona. Episodi che si aggiungono al lancio di bombe carta contro l’edificio che ospita a Monterusciello il distaccamento della Polizia Municipale di Pozzuoli.

LE FOTO

Condividi

AVVISO IMPORTANTE:
Il giornale on line CronacaFlegrea.it non si assume alcuna responsabilità riguardo ai commenti pubblicati, nella specifica sezione riservata, da parte dei lettori attraverso l'utilizzo del Loro account personale Facebook. Il Giornale provvederà solamente a rimuovere, dietro segnalazione, i messaggi che presentino un contenuto lesivo della pubblica dignità o di quella personale di qualsiasi cittadino, sollevando, nei casi previsti dalla legge, azioni nei confronti di tali soggetti che con i loro commenti ledano anche l'immagine della testata giornalistica CronacaFlegrea.it.

Articolo precedentePOZZUOLI/ Furto con scasso all'agenzia immobiliare: ladri portano via i cassetti - LE FOTO
Articolo successivoQUARTO/ Dissesto idrogeologico, il video dello scandalo