Dal 4 al 27 luglio andrà in scena a Pozzuoli il "Jazz Festival"

POZZUOLI – Al via il “Pozzuoli Jazz Festival – PJF 2013”, un connubio ad arte tra “genius loci” (“spirito del luogo”), archeologia, beni culturali, tipicità eno-gastronomiche rare e musica d’autore jazz. La quarta edizione della prestigiosa rassegna jazz si svolgerà, dal 4 al 27 luglio prossimi, negli splendidi siti storici e archeologici dell’antica ed amena area dei Campi Flegrei, vicino Napoli, in Campania. Il Festival viene promosso ed organizzato dall’Associazione “Jazz and Conversation” di Pozzuoli, presieduta da Antimo Civero. Con il “PJF” arte e cultura, musica e buon vino, immagini e territorio, rendono ancora più note al grande pubblico le magnifiche “locations flegree” che non fanno solo da cornice, ma ascoltano e creano temi musicali insieme agli artisti di fama mondiale in scena.

PJF – Il “Pozzuoli Jazz Festival – PJF 2013” è diventato negli anni un appuntamento rinomato, non solo per gli appassionati della musica jazz di alta qualità ma anche per un più vasto pubblico che vuole vivere la bellezza di suggestive aree storico-culturali dei Campi Flegrei gustando, con tutti i sensi ed oltre, la buona musica insieme alle eccellenze eno-gastronomiche tipiche locali. Amore, dedizione ed impegno sono, sin dalla sua nascita, alla base dell’organizzazione del “Pozzuoli Jazz Festival” grazie al lavoro competente del gruppo di amici e professionisti che ha fondato l’Associazione “Jazz and Conversation”, capeggiata da Antimo Civero, tutti appassionati della migliore musica jazz a livello internazionale e dediti alla valorizzazione dei meravigliosi luoghi dell’area dei Campi Flegrei, musei a cielo aperto, trionfo eterno di bellezza, storia ed alta cultura.

IL FESTIVAL – Il “PJF 2013” diviene un evento unico nel suo genere, non solo per i Campi Flegrei ma in tutta Italia, essendo il primo Festival che organizza un suo appuntamento all’interno di un vero e proprio Vulcano: la “Solfatara” di Pozzuoli. Il Festival, in programma dal 4 al 27 luglio prossimi, offre quest’anno un cartellone d’eccezione che ha per protagonisti artisti musicisti virtuosi ed arditi di fama mondiale. Antimo Civero, presidente dell’associazione “Jazz and Conversation”, sul valore della rassegna, ha affermato: «Dopo il successo e l’entusiasmo con cui è stato accolto l’evento in passato, ci siamo riproposti di accrescere l’offerta per portare la manifestazione a traguardi di levatura sempre maggiore. Oltre all’originalità delle scelte artistiche, abbiamo puntato a valorizzare, attraverso la musica d’autore, il forte legame con il nostro territorio per far conoscere al meglio tutte le sue peculiarità e risorse ambientali e culturali di alto pregio. Il progetto del Festival è incentrato sulla costruzione di un percorso culturale che sappia raccordare tutte le espressioni del territorio in cui si svolge per mezzo dell’animazione jazz e, non solo in estate. Il Festival sta crescendo in un’ottica sempre più nazionale per far conoscere ancor più, anche fuori dai confini regionali, la suggestione unica e rara dei nostri antichi e bellissimi Campi Flegrei».

L’ORGANIZZAZIONE – Il “Pozzuoli Jazz Festival 2013”, promosso ed organizzato dall’Associazione di Pozzuoli “Jazz and Conversation”, viene patrocinato dal Comune di Pozzuoli e dalla Capitaneria di Porto-Guardia Costiera; il Festival viene realizzato con il contributo di: “Azienda Autonoma Cura Soggiorno e Turismo di Pozzuoli”; “Associazione Albergatori Campi Flegrei”; “Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili” – Napoli; “Ente Provinciale per il Turismo di Napoli”.