Vincenzo Figliolia

POZZUOLI – La notizia del dimezzamento delle corse della Cumana non passa inosservata nella campagna elettorale puteolana. Vincenzo Figliolia candidato nella coalizione formata da PD, IDV, SEL, UDC e “Bene Comune” ha prontamente espresso la sua idea a riguardo.Il candidato sindaco del centrosinistra a Pozzuoli ha dichiarato:
«La decisione della Sepsa di diminuire le corse sulla linea Cumana, facendo slittare la frequenza dei treni da venti a quaranta minuti, è un atto gravissimo, che penalizza oltre misura i cittadini puteolani. La linea Cumana, che attraversa l’intero territorio cittadino, è un mezzo di trasporto importantissimo per gli abitanti di Pozzuoli e per l’intero sistema dei trasporti dell’area flegrea. La Regione Campania, che ha la titolarità politico-amministrativa in materia, dovrebbe intervenire in maniera efficace per risolvere una volta per tutte i problemi che da tempo ormai investono la Sepsa e che provocano continui disagi agli utenti.

MIGLIORARE I TRASPORTI – Il potenziamento dei trasporti pubblici, assieme all’apertura dei parcheggi, che vanno dal multipiano al Molo Caligoliano, è uno dei punti fondamentali del programma del centrosinistra per Pozzuoli. – ha proseguito il leader del centrosinistra –   Se vogliamo liberare il centro storico dalle auto e dallo smog, è impensabile che un servizio così importante come quello della Cumana funzioni male. Da sindaco mi batterò in tutte le sedi istituzionali, mettendo in campo le iniziative necessarie affinché il sistema dei trasporti da e per Pozzuoli migliori e linee come la Cumana funzionino nel pieno della loro efficienza. Tra l’altro, pensiamo che questa linea nei fine settimana dovrebbe prolungare le corse fino alle due di notte, come avviene a Napoli per le funicolari, in modo da snellire di molto il traffico della movida».