POZZUOLI – Nasce a Pozzuoli il primo Osservatorio Internazionale sull’Economia del Mare. Fautrice di tale iniziativa è la Install, società italiana conosciuta a livello internazionale. La Install, nata nel 2009, opera nei rilievi marini e terrestri, esperta in geoscienze e nel posizionamento di cavi marini e in energie alternative. In molti hanno colto questa opportunità, tra società, imprese e studiosi della materia. Pozzuoli è sul mare, Pozzuoli è il mare, così molti hanno aderito all’iniziativa: l’associazione Marevivo Delegazione Campania, Confartigianato Imprese Napoli, Fondazione Ampioraggio l’Università degli Studi eCampus, Modavi Protezione Civile, Fiart Cantieri Navali, l’Associazione Internazionale per lo Sviluppo Economico e l’Associazione Internazionale “Sportello Amico”.

LA MISSION – Lo scopo del progetto che tutti hanno sottoscritto, è lo studio di iniziative e la ricerca di soluzioni comuni per trarre dal mare opportunità economiche d’impatto per il territorio, con conseguente valorizzazione dell’economia connessa alla blue growth. Tutti gli aderenti al progetto hanno sottoscritto un accordo volto allo studio di soluzioni ed iniziative comuni per la valorizzazione dell’economia del mare e le opportunità connesse alla blue growth. La Install è esperta del settore onshore ed offshore e nell’utilizzo delle energie alternative che si potrebbero tramutare in riqualificazione del territorio e posti di lavoro. Il primo Osservatorio Internazionale sull’Economia del Mare avrà sede presso il “Polo Flegreo” a Pozzuoli. La Install e i suoi partner, sono disponibili ad accogliere tutti gli enti e i privati, disposti a mettere in campo le proprie competenze, per il raggiungimento degli obiettivi prefissati.