La marijuana sequestrata

RIONE TRAIANO – I poliziotti da qualche tempo avevano avviato un’indagine circa una donna insospettabile che aveva adibito un appartamento di via Po a centrale per il confezionamento di droga, destinata alle piazze di spaccio del vicino Rione Traiano. Quando gli agenti hanno fatto irruzione nell’appartamento, a seguito di un’accurata perquisizione, hanno rinvenuto dapprima, in un armadio, una busta contenente oltre 50 grammi di marijuana; poi, in un altro armadio posto nel corridoio, hanno ritrovato due borse, una con mezzo chilo di marijuana ed un’altra con quasi 5,5 chili della stessa sostanza, il tutto confezionato in buste di cellophane trasparenti.

L’ARRESTO – Nello stesso armadio, la Polizia ha rinvenuto anche tutto l’occorrente per la pesatura ed il confezionamento della droga: tre bilancini di precisione, numerose buste di plastica trasparente, due punzonatrici in metallo ed altro ancora. Gli agenti del Commissariato di Polizia “San Paolo” che hanno condotto il blitz, hanno tratto in arresto Valentina Garofalo, napoletana incensurata di 26 anni, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente (circa 6 chilogrammi di marijuana). Al termine delle operazioni, la donna è stata dichiarata in arresto e condotta alla Casa Circondariale di Pozzuoli.