Il volantino diffuso dall'associazione

BACOLI – Cavilli burocratici e promesse non ancora mantenute mandano su tutte le furie i comitati cittadini. Viale Olimpico, nel cuore della città di Bacoli, non è ancora stata asfaltata e, di riflesso, parte l’iniziativa “sfottò” dell’associazione “Coordinamento delle Periferie”: “Il Comune non si decide a far riasfaltare la strada? Benissimo, allora tempesteremo di mail la casella elettronica dell’assessore ai Lavori Pubblici Michele Costagliola che non ha ancora mantenuto le promesse.

RIASFALTARE LA STRADA – Invitiamo tutti ad inviare all’assessore le foto dell’arteria o, più semplicemente, il racconto di quanto è presente in strada. Noi chiediamo soltanto un riasfalto. E’ assurdo”. Ed è per questo che proprio in giornata è nato l’evento facebook: “Vogliamo il riasfalto di Viale Olimpico: scrivi a Michelotto”. Il riasfalto di viale Olimpico sarebbe dovuto inziare già a metà-fine giugno.

REVOCATO L’APPALTO – di oltre 100 mila euro aggiudicato alla “ RS Appalti Srl ” per il 34,717 % di ribasso è stato tuttavia revocato su ricorso di un’ altra ditta a causa di un errore dello 0,004 % . Finalmente il 28/06/2011 si è proceduto ( determina n. 500 ) ad una nuova aggiudicazione affidando i lavori alla “ IMPRECOS Srl ” . “Negli ultimi mesi – scrive l’associazione – l’ amministrazione ha fatto vari interventi sui parcheggi ( vedi antistante “ Banco di Roma ” ) e sulle strade ( opere ovviamente positive ) eccetto a Cappella di cui Viale Olimpico ( la principale arteria stradale di Bacoli ) è diventato impercorribile”. La mail istituzionale dell’assessore, così come riportato anche dal sito ufficiale del Comune di Bacoli è [email protected]

GIANNI ROTTA