Il sottopassaggio della stazione di Pozzuoli chiuso

CAMPI FLEGREI – Giornata nera per i trasporti, dopo lo sciopero di ieri in cui i dipendenti Eav hanno incrociato le braccia per i mancati pagamenti degli stipendi, anche oggi si prospettano nuovi disagi per la circolazione dei viaggiatori che usufruiscono delle linee Cumana e Circumflegrea, gestite dalla holding regionale dei trasporti Eav. Centinaia sono i viaggiatori bloccati nelle stazioni ferroviarie in attesa di qualche treno. Tantissimi i disagi per studenti e lavoratori dell’area flegrea impossibilitati a raggiungere il capoluogo napoletano o zone limitrofe.

 

SCIOPERO BIANCO – Dopo ieri lo “sciopero bianco” dei dipendenti è ripreso a partire da questa mattina, con i treni rimasti fermi all’interno dei depositi. Al momento non è dato sapersi se e quando il servizio riprenderà, stante lo stato di agitazione del personale. Situazione quella del mancato pagamento degli stipendi, che dopo mesi di calma apparente, ritorna nuovamente di forte attualità con la holding regionale dei trasporti, alle prese da tempo con una forte crisi finanziaria.

 

BLOCCANO I CONVOGLI – Per bloccare i convogli, il personale di Cumana e Circumflegrea si avvale delle norme che consentono ai macchinisti di non partire se, a loro giudizio, i treni siano privi di un qualsiasi requisito di sicurezza.

GENNARO VOLPE