POZZUOLI – E’ stata una gara molto combattuta quella andata in scena oggi al “Domenico Conte” tra la Puteolana 1902 e il forte Afro Napoli. I granata hanno iniziato bene nonostante la pesante assenza di capitan Guadagnuolo (infortunato), attualmente uno dei migliori in rosa per i diavoli rossi, ma hanno dovuto fare i conti con uno splendido Afro Napoli, il quale, consapevole del proprio potenziale, è riuscito a portare la vittoria a casa senza troppe difficoltà.

LA GARA – Puteolana che parte subito in quarta e dopo 10 minuti di gioco trova una grande incursione del numero 7 Aniello Esposito, il quale serve De Biase che con un tocco sotto firma il gol del provvisorio 1-0. Al 18’ ancora Puteolana in avanti con un grande lancio dalla difesa per innescare Greco che calcia da fuori ma trova un prontissimo Santangelo. E solo al minuto 23’ che gli ospiti si fanno vedere in attacco con un colpo di testa del numero 25 Redjehimi che trova a sua volta Pezzella pronto a dire no proteggendo il vantaggio. Al 25’ è Liccardi il protagonista: punizione dai 35 metri, siluro che fa tremare la traversa, punizione calciata veramente bene. Siamo già dalla parte opposta contropiede e calcio d’angolo per gli ospiti con Sogno dalla bandierina bravissimo a trovare Suleman che da due passi, di testa, la mette dentro e fa 1-1. 

LA RIPRESA – Secondo tempo che parte con l’Afro Napoli in attacco. Al minuto 52’ occasione per Sogno che di testa non riesce ad impattare bene fallendo un’ottima occasione. Sessanta secondi dopo angolo per i diavoli rossi, cross dentro e Cacciottolo di testa da due passi colpisce il palo e poi protesta con l’arbitro che non assegna il gol in quanto il pallone, secondo il direttore di gara, non ha varcato del tutto la linea di porta . Al 63’ cambio per gli ospiti esce Redjehimi entra al suo posto De Oliveria. Al 72’ svolta del match per l’Afro Napoli: gran cross di Suleman dalla destra, inserimento perfetto di Sogno, che con un terzo tempo impatta di testa la palla e buca la rete, portando in vantaggio la propria squadra. Compagini che mescolano ancora le carte: prima gli ospiti con l’ingresso in campo del numero 3 Liguoro e poi la Puteolana con l’ingresso di Vincenzi per Cacciottolo.
Ultimi 10 minuti con L’Afro Napoli che in contropiede cerca di chiudere definitivamente la gara, soprattutto all’86’ con una palla dentro di De Oiliveira che premia la sovrapposizione di De Giorgi il quale crossa e guadagna solo calcio d’angolo. Nel recupero ci prova la Puteolana con la punizione della speranza battuta da Liccardi che crossa al centro, la sfera finisce sui piedi di Passariello il quale si fa murare dalla difesa avversaria e spreca l’ultima possibilità per pareggiare. Finisce 1-2: Puteolana sconfitta ancora una volta, dopo una partita in cui sono emerse notevoli differenze qualitative tra le due squadre.

TABELLINO

PUTEOLANA– Pezzella, Canzano, Spavone, Piccirillo, Del Franco, Liccardo, Esposito, Greco, De Biase, Della Marca, Cacciottolo.

AFRO NAPOLI UNITED– Santangelo, Gargiulo, Gentile, Olivieri, Velotti, De Fenza, De Giorgi, Redjehimi, Sogno, Duarte Pestana, Suleman.

ARBITRO– Cavalli Luca
ASSISTENTE n.1- Cecere Raffaele
ASSISTENTE n.2- Nicodemo Orazio
AMMONITI PUTEOLANA:Piccirillo;Del Franco;Esposito;De Biase;
AMMONITI AFRO NAPOLI UNITED : Gargiulo;Velotti;Sogno;Suleman