Possibile il passaggio del turno per le tre flegree

CALCIO – Tre flegree all’assalto degli ottavi di finale di Coppa Italia dilettanti. Mercoledì ore 15.30 andranno in campo Quarto, Sibilla e Puteolana 1909 per il ritorno dei sedicesimi di Coppa. Tre match aperti che fanno ben sperare per la qualificazione agli ottavi. Favorite Quarto e Puteolana 1909 che affrontano rispettivamente Volla e Minao forti del 1 -0 conquistato in trasferta, più complicato, ma non impossibile il compito della Sibilla che dopo il 2 – 2 al Chiovato va a far visita all’ambiziosa compagine di Promozione dell’Atletico Vesuvio.

 

QUARTO – Passata la sbornia per la visita della Nazionale di Cesare Prandelli, il Quarto si rituffa nella sua realtà. Al Giarrusso arriva il Volla già battuto nella gara di andata grazie alla solita rete dell’ormai puntualissimo D’Auria. Per Amorosetti possibili un po’ di turn over per dare fiato a chi fino ad oggi si è riposato poco e rodare qualche seconda linea, sabato c’è il derby con la “909”.

 

SIBILLA – Delle tre flegree chi ha l’impegno più arduo è la Sibilla, che dopo aver pareggiato in casa 2 – 2, va a far visita all’Atletico Vesuvio, la vittoria è un imperativo se si vuole continuare il cammino in coppa. Fare risultato aiuterebbe anche a far un po’ di morale prima della ripresa del campionato. Per vincere ad Ercolano però c’è bisogno di cambiare rotta, specialmente nell’atteggiamento mentale.

 

PUTEOLANA 1909 – Dopo il derby vittorioso contro la Sibilla la troupe di Solimeo vuole continuità di risultati e il passaggio al prossimo turno di Coppa Italia è uno stimolo in più. La vittoria esterna, grazie alla rete di Loffredo, è un buon tesoretto ma guai ad abbassare la guardia. In vista del derby con Quarto anche la “909” farà un po’ di turn over, cercando di rodare i nuovi arrivi e chi fino ad ora ha giocato un po’ di meno. La Puteolana 1909 incontrerà il Miano al Marasco di Monte di Procida, fino ad oggi sede scelta per i match di coppa.

A.G.