di Antonio Carnevale

  Il Rione Terra è alla ricerca di punti sicurezzaPOZZUOLI– All’indomani dell’ottimo pareggio conquistato tra le mura amiche del “Conte” dell’ultimo turno, sommato al blitz esterno di due settimane fa sul campo dell’Arpino Volturno, è tornato ufficialmente l’entusiasmo in casa Rione Terra. Ma non è tempo per rilassarsi, di giornata in giornata c’è una  salvezza ancora tutta da guadagnare. Tappa importante, ma non decisiva, per la compagine flegrea sarà quella di domani, calcio d’inizio ore 15, nel nolano contro il temibile Cimitile, terza forza del girone A di  Promozione.

RUSH FINALE– Obiettivo dei puteolani sarà, ovviamente, uscire dal “Peluso” di Cimitile indenne in modo tale da continuare la striscia di risultati utili consecutivi, attualmente giunta a 4. La formazione di Sicuranza, come dimostra la prestazione dell’ultima uscita contro la fortissima Boys Caivanese, è di nuovo in crescita dal punto di vista fisico e soprattutto mentale e, nonostante le assenze degli squalificati capitan Stellato e De Luca, pare avere tutte le carte in regola per riuscirci. In attesa dei fondamentali scontri diretti delle prossime settimane, Real Maceratese e Vitulazio, parte quindi nel nolano il rush finale del campionato per il Rione Terra.