BARANO D’ISCHIA – Stamane alle ore 11:00 in quel di Barano si è giocato il 26′ turno del campionato di Eccellenza Girone A. I padroni di casa hanno aperto le porte alla Puteolana 1902. Ci si aspettava una gara intrigante data la posta in palio: da un lato il Barano cercava punti per evitare la retrocessione, dall’altro i diavoli rossi di mister Sarnataro cercavano di centrare i play off. È stata tutt’altro che una gara da apprezzare, la Puteolana 1902 – dopo Mondragone – si è imbattuta ancora una volta in un campo impraticabile a causa delle forti precipitazioni, l’arbitro però, quest’oggi, ha deciso di non interrompere la partita e quindi di rovinare la possibilità di creare gioco ad entrambe le compagini.

PRIMO TEMPO – Il Barano ha cavalcato l’onda mal tempo riversandosi nella propria metà campo e cercando un pareggio fondamentale per evitare i play out. Solo difesa per i padroni di casa, un pullman schierato nella propria trequarti campo.
Questo “schema” ha portato i risultati sperati dai padroni di casa in quanto nel primo tempo non si registra nessun occasione, se non una conclusione velleitaria di Carotenuto.

SECONDO TEMPO – Nella ripresa il meteo migliora, pioggia e vento placano la loro forza e il gioco si fa più fluido, le squadre cominciano a creare, ma per la Puteolana non è giornata: al minuto 52 si fa male Conte, si spera nulla di grave, poco dopo anche Gargiulo – reduce da un infortunio – è costretto ad abbandonare il campo per una ricaduta. Nonostante ciò, la Puteolana rischia di vincerla: lo si vede con Chierchia, il quale effettua un cross che beffa tutta la difesa tranne Di Costanzo che salva sulla linea, poco dopo ci prova Palumbo che a tu per tu con Martucci perde il tempo e non riesce a siglare il vantaggio. Nel finale possono vincerla entrambe: prima il Barano vicino al vantaggio con una punizione di Cuomo che impegna Fernandez in calcio d’angolo, poi la Puteolana nel recupero con Carotenuto che sfiora l’eurogol calciando un destro a giro che scheggia il palo. Il catenaccio del Barano impedisce alla Puteolana 1902 di consolidare la posizione per i play off, i padroni di casa portano a casa un punto importante. Ai diavoli rossi adesso conviene sperare nella vittoria del Casoria per evitare il distacco di 10 punti tra la seconda e la terza classificata, distacco che annullerebbe i Play Off e garantirebbe libero accesso per la D al Savoia e all’Afragolese.

TABELLINO

BARANO: Martucci, Errichiello, Accurso, Ferrari, Monti, Chiariello, Scritturale, Capone, Cirelli (80′ Oratore), Cuomo (87′ Daye), Di Costanzo. A disp. De Chiara, Cuomo, Arcamone, Migliaccio, Somma. All. Di Meglio

PUTEOLANA 1902: Fernandez, Parisi, Novelli, Gatta, Loiacono (59′ Gargiulo (68′ Chierchia), Signore, Conte (52′ Palumbo), Inserra, Ferraro, Carotenuto, Guadagnuolo. A disp. Riccio, Canzano, Palomba, Sarr. All. Sarnataro

ARBITRO: Iannello di Messina

ASSISTENTI: Izzo e Palomba di Torre del Greco