CALCIO – Entrano nel vivo i campionati di Eccellenza e Promozione, con i punti in palio che diventano di partita in partita sempre più pesanti. Le flegree sono attesa dalla quinta di di ritorno in snodi tutti cruciali. In Eccellenza la Puteolana 1902 è attesa domenica dal Casoria al San Mauro, mentre il Monte di Procida va a far visita alla capolista Savoia. In promozione big match al Vezzuto Marasco e al Conte dove la Puteolana 1909 attende la seconda della classe Poggiomarino mentre il Rione Terra ospita il Vico Equense e il Quartograd la capolista Afro Napoli.

PUTEOLANA 1902 – Dopo aver perso lo scontro diretto con l’Afragolese ed essere risorta a Forio la Puteolana 1909, domenica mattina è attesa da uno snodo cruciale in casa del Casoria, per un match che vale il terzo posto e le residue possibilità di pensare alla seconda piazza. I granata sanno di dover andare al San Mauro per vincere, per scavalcare i viola in classifica e sopratutto mettere ancora pressione all’Afragolese. Una sconfitta per gli uomini di Sarnataro sarebbe a dir poco sanguinosa, infatti vedrebbe i granata allontanarsi anche dal terzo posto. Calcio d’inizio alle 11 di domenica.

MONTE DI PROCIDA – Il Monte di Procida visto nelle ultime giornate è un vero e proprio “Monte delle meraviglie” con risultati inanellati uno dietro l’altro che stanno vedendo i ragazzi di Mazziotti allontanarsi dalle zone calde. Domenica però c’è il match più difficile dell’anno quello in casa dello schiacciasassi Savoia. I flegrei avranno dalla loro la leggerezza di chi non ha nulla da perdere e l’entusiasmo derivante dalle ultime grandi prestazioni.

RIONE TERRA – Battere il Vico Equense per continuare ad inseguire il sogno play off. Questa è la mission in casa Rione Terra. La squadra allenta da De Girolamo dopo lo stop casalingo contro il San Giuseppe ha un’altra gara interna contro quel Vico Equense che precede i puteolani di 3 punti. In caso di mancata vittoria i giallo blu vedrebbero ridursi ad un lumicino le speranze post season promozione. Una gara da non sbagliare dunque per Tafuto e compagni che sabato pomeriggio si giocano al Conte (ore 15) un gran pezzo di stagione.

PUTEOLANA 1909 – Battere il Poggiomarino per affermarsi come outsider nella lotta play off e mettere una pietra tombale sulla lotta per la salvezza. Ne è passata di acqua sotto i punti da quando nella quinta giornata di andata la “909” si presentò a Poggiomarino a quota zero con gli avversari a punteggio pieno. Da quel punticino iniziò la rimonta dei granata ora a ridosso delle big. Il Poggiomarino da parte sua è forse la più grande sorpresa del torneo con una seconda piazza poco pronosticabile alla vigilia. Calcio d’inizio sabato pomeriggio alle 15 al Vezzuto Marasco.

QUARTOGRAD – Domenica mattina (ore 11) al Giarrusso arriva la capolista Afro Napoli e i “blau grana” hanno voglia di far registrare la sorpresa di giornata. Dopo una prima parte di stagione esaltante i quartesi da qualche settimana zoppicano un po’ e si sono fatti trascinare nella zona più calda della classifica, ma Giosi Capuanio e compagni sono consci della propria forza e proveranno a fare lo sgambetto alla corazzata allenata da Salvatore Ambrosino.