Brindisi - Puteolana - Ore 15 Stadio Fanuzzi

BRINDISI – Un punto per restare in D! È questo il leit motiv che risuona nelle teste dei giocatori della Puteolana 1902 da dopo il triplice fischio di Puteolana – Grottaglie. Finalmente la gara di Brindisi è arrivata ed i granata possono scaricare in campo una settimana intera di tensione accumulata. Per la trasferta in terra pugliese Sorrentino non avrà alcun problema di formazione, con il solo Lepre squalificato e l’infermeria sgombra. L’unico dubbio è dato dalla caviglia del centrale di difesa Giovanni Luongo, alle prese con i postumi di una distorsione alla caviglia, il difensore classe ’93 però dovrebbe farcela almeno per la panchina. Compito principale della troupe granata sarà quello di non dare nulla per scontato, se i “diavoli rossi” saranno in grado di giocare la gare senza calcoli allora la salvezza è dietro l’angolo se invece dovessero commettere l’ingenuità di dare il pareggio per scontato ecco che arriveranno le brutte sorprese. Brutte sorprese che potrebbero essere scongiurate anche da una vittoria del Sant’Antonio Abate  a Nardò, se i napoletani vincessero in trasferta infatti la Puteolana sarebbe salva a prescindere da proprio risultato. Calcio d’inizio  ore 15 al Fanuzzi di Brindisi.

FORMAZIONI

BRINDISI: Novembre, Bove, Staiano, Sireno, Frassiello, Cacace, Fusco, Laboragine, Albano, Pellecchia, Tedesco. Panchina: Agostini, Mirabet, Bartoccini, Manco, Lucà, Procida, Greco

PUTEOLANA: Alcolino, Sabia, D’Agostino, Scognamiglio, Imbriaco, Signore, Fioretti, Conte, Riccio, Letizia, Loiacono. Panchina: Ciccarelli, Luongo, Cigliano, Napolitano, Capuano, Borrelli, Murolo.