Un tratto della spiaggia di Miliscola dove stava annegando la piccola

BACOLI – Momenti di forte tensione e paura questa mattina a Miliscola, dove una bambina di 5 anni ha rischiato di annegare in mare. La piccola fortunatamente è stata messa in salvo da due ragazzi che l’hanno raggiunta a nuoto e riportata a riva. L’episodio si è verificato lungo l’affollato arenile di Miliscola, all’interno di uno dei tanti stabilimenti balneari.

TRASCINATA A LARGO – La ragazzina, secondo una prima ricostruzione effettuata nei concitati minuti successivi al salvataggio, improvvisamente si sarebbe allontanata dalla riva a bordo di un canottino. In poco tempo le onde e la corrente l’avrebbero poi spinta quasi in mare aperto. La piccola, spaventata, dopo aver bevuto anche acqua, avrebbe iniziato ad urlare e a chiedere aiuto.

SALVATA DA RAGAZZI– Ma la scena non passava inosservata a due ragazzi, tra i 18 e i 20 anni, che appena resisi conto della situazione di pericolo che si era venuta a creare, si tuffavano in mare raggiungendo a nuoto la piccola e riportarla a riva. A prestare i soccorsi anche il bagnino dello stabilimento dove piccola si era recata in compagnia della madre e del fratello più grande. Solo un grosso spavento per la piccola, per la quale non erano necessarie le cure dei sanitari.

ENZO LUCCI
[email protected]