L'ottimo avvio di stagione della Vilipic è sancito anche dalle ottime percentuali ai liberi

POZZUOLI – Secondo impegno consecutivo casalingo per la GMA Del Bo Pozzuoli, una buona chance per le ragazze di Fulvio Palumbo che avranno l’occasione di incrementare la classifica, tanto più che ormai si ritorna davvero a casa.
SI TORNA A CASA – Archiviata, infatti, la fase Monterusciello, dove le flegree hanno comunque ottenuto un eccellente 3/3 tra campionato e Coppa Italia., si torna finalmente tra le vere mura a amiche del Pale Errico, rinnovato con la capienza aumentata a 500 posti, come richiede la lega. Monterusciello comunque va detto che ha risposto bene, dopo il deserto del match in Coppa Italia il pubblico, nelle prime due prime apparizioni vincenti in campionato, non è mancato sugli spalti del Pala Trincone.
CUS CAGLIARI – Tocca a Cagliari dicevamo inaugurare il nuovo Pala Errico che sulla carta pare essere avversaria abbordabile, ma che dopo un avvio da incubo pare abbia trovato la “quadratura del cerchio”. La CUS Cagliari attualmente è ferma a quota 2 punti. Due rovinose sconfitte nelle due prime apparizione: 73–59, contro Faenza all’esordio di Cervia, 87-58 nella prima apparizione casalinga contro Schio, poi il colpo inaspettato a Como 64-62 dts, per poi ricadere sul parquet amico con un dignitoso 62-68 contro la Lavezzini Parma. Anche nelle gare giocate meglio le cagliaritane denotano una certa difficoltà ad andare a canestro, a termine dei 40 minuti regolari una sola volta fino ad ora sono riuscite a scollinare quota 60, mentre in difesa appaiono più equilibrate, dopo i 160 punti incassati in due gare, le isolane pare abbiano trovato un buon equilibrio.
DADA VILIPIC – Il buon inizio di campionato di Pozzuoli fino ad

Angela Zampella, la play è stata una delle più positiva nell'ultimo match casalingo

oggi ha certamente una protagonista forse inaspetteta, Daljborka (Dada per le compagne) Vilipic, 36 sei primavere ma tanta energia, lucidità ed esperienza che ha messo sul parquet. Quello che fino ad oggi ha impressionato di Dada è la capacità di non perdere mai la freschezza mentale anche quando la fatica si fa sentire. Ora con l’arrivo della Callens per lei le cose dovrebbero se ancora migliorare, con qualche minuto di riposo in più. Ecco il pensiero della Vilipic su questo inizio di campionato, “Stiamo lavorando con grande impegno – afferma l’esperta pivot – questa squadra, ne sono certa, ancora non ha espresso il suo vero potenziale. Penso che a cavallo di novembre e dicembre vedrete la vera Pozzuoli”. Quello che ha più impressionato tifosi ed addetti ai lavori è stata la grande sicurezza palesata da Vilipic nei momenti topici dei match e la sua capacità di essere ancora dominante, soprattutto in fase difensiva : “Mi sto allenando bene e mi diverto ancora tanto – prosegue l’ex Como – Pozzuoli è stata un’ ottima scelta, mi trovo bene con squadra e società ed in più adoro il posto. Sono davvero in una situazione ottimale.” Dada si lascia andare ad una confidenza che rattristerà non poco tutti gli amanti del basket femminile : “Con ogni probabilità questa sarà la mia ultima stagione, ormai credo sia giunto il momento di ritirarmi appena sarà concluso questo campionato. A maggior ragione – conclude Vilipic – sono felicissima di aver scelto Pozzuoli per l’ultimo atto della mia lunga carriera”. Magari Pozzuoli potrebbe anche farle cambiare idea. Come tutte le gare interna della GMA Del Bo Pozzuoli anche domenica al Pala Errico l’ingresso sarà libero.

AG