SIAMO alle solite: arriva l’estate e per i turisti e i residenti che sbarcano sul litorale il ritorno  al mare diventa un’odissea. Il ‘serpentone’ di auto in fila su via Risorgimento, via Lungolago, via Castello, via Lucullo è impressionante : vetture a passo d’uomo in pratica da Miseno sino all’imbocco con la tangenziale.