BACOLI – Malcontento diffuso dopo l’ultima seduta consiliare, nel corso della quale  è stato approvato il  nuovo piano di riequilibrio finanziario, che sarà presentato alla Corte dei Conti. Ciò che fa discutere, è l’introduzione del ticket estivo per l’accesso al litorale di Miseno e Miliscola, previsto per residenti e non. In passato questa misura era stata adottata dall’amministrazione Coppola, escludendo dal pagamento i residenti del Comune di Bacoli. Questa volta, invece, anche i cittadini di Bacoli dovranno pagare un pedaggio per poter accedere alla suddetta area balneare. Dunque, saranno esclusi solamente coloro che risiedono nella zona a traffico limitato di Capo Miseno e  Miliscola. Il nuovo piano di riequilibrio è stato approvato da tutta la maggioranza del sindaco Giovanni Picone. Critica invece la minoranza consiliare. Questo annuncio sta sollevando polemiche tra i cittadini. Si attendono notizie circa le modalità di applicazione del ticket, al momento l’unico dato certo è l’incasso previsto, pari a 700.000 euro.