Il 40enne aveva rubato i soldi da un armadietto

BACOLI – Un 40enne di Napoli è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Bacoli per aver rubato 300 euro in uno spogliatoio di un impianto termale. Il ladro è stato fermato dai militari mentre tentava la fuga dallo spogliatoio de “Le Stufe di Nerone”. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, si era introdotto nel noto impianto termale ed aveva sottratto 300 euro in contanti da un armadietto lasciato aperto, da un portafogli di proprietà di un 64enne di San Giorgio a Cremano. Una volta arrestato dai carabinieri il 40enne napoletano è stato processato per direttissima.