BACOLI – Bacoli volta pagina e per scrivere un nuovo capitolo della sua storia politico-amministrativa si affida a Giovanni Picone. E’ l’avvocato penalista il nuovo sindaco della città. Era nell’aria sin dall’inizio della campagna elettorale. E così, già dai risultati ottenuti al primo turno, nonché dagli exit poll e proiezioni di questo “rush” finale, si è capito sin da subito che la sfida sarebbe stata vinta dal leader della maxicoalizione. Una vittoria sul filo di lana ma che comunque lo porta a conquistare la fascia tricolore. Stavolta, un lieto fine per l’avvocato che nel 2005 perse proprio al ballottaggio la sfida con l’ex Primo Cittadino Antonio Coppola.

PICONE SINDACO – Sebbene lo spoglio sia ancora in corso, Gianni Picone, già in leggero vantaggio alle precedenti consultazioni dell’11 giugno scorso, è in vantaggio di poche centinaia di voti. Terminano così due anni di continui “terremoti” politici in seno alla cittadina flegrea. Prima, lo scioglimento anticipato del Consiglio Comunale durante la Giunta targata Della Ragione, poi il Commissariamento. E così, torna a sedere tra i banchi dell’opposizione il sindaco “meteora”, Josi Della Ragione.