BACOLI – È prevista per questa sera la riapertura del Madcap Public House. Il locale ritornerà ad animare le serate della cittadina bacolese. La notte tra il 28 e il 29 luglio il pub era stato distrutto da un incendio, le fiamme avevano annientato il punto di ritrovo per tutti i giovani della zona. La comunità di Bacoli e dei paesi limitrofi ha aiutato i proprietari del locale durante i lavori di ricostruzione. Nel mese di  agosto, sulla piattaforma online ulule.com, è iniziata una campagna di crowdfunding, “Ricostruiamo il Madcap”. L’obiettivo di raccogliere almeno 10mila euro entro il 7 novembre è stato raggiunto in poco tempo. Le iniziative di beneficenza per sostenere il lavoro dei tre giovani proprietari non sono finite qui. I primi giorni di Ottobre si è tenuto un concerto di solidarietà, “Wavimbà per il Madcap”, nel parcheggio Green Shade in via Miliscola. In questa occasione sono stati raccolti 4mila euro. Tutti gli sforzi degli amici del Madcap e la forza dei proprietari hanno consentito la riapertura del locale. «Sono stati mesi tosti e abbiamo lavorato a fondo per restituirvi il posto che amavamo, che amavate, con la stessa anima di quando l’avete lasciato ma con una sorpresa all’ingresso che vi lascerà senza parole», queste le parole dei proprietari del pub. Grande entusiasmo da parte dei giovani che potranno finalmente ritornare a gustare birra e ascoltare musica in compagnia.