Un'azione di gioco della Valentino Pozzuoli

POZZUOLI– 49 punti, frutto di 17 vittorie ed una sola sconfitta (per 3 – 2). La testa della classifica mantenuta costantemente dalla prima giornata, così si presenta la Uisp Valentino Pozzuoli alla volata finale del campionato. Un primato da difendere a tutti i costi, un primato che permetterebbe alla puteolane una doppia chance promozione. Infatti la vittoria del proprio girone consegnerebbe due occasione per salire in serie B, prima sfidando in un match secco la vincente del girone B. Successivamente in caso di sconfitta si giocherebbe la seconda chance con la bella in casa con la vincente dei mini play off che disputeranno le seconde e le terze dei due gironi. Manca poco per avere la matematica certezza di raggiungere i play off, ma Chiara Canzanella ha le idee chiare: unico obiettivo il primo posto “Non ho fatto i calcoli per i play off, puntiamo al primo posto e dobbiamo sempre vincere”. Vincere per zittire che dice che il primato puteolano è frutto si situazione favorevoli “C’è chi dice che siamo lassù per fortuna e vogliamo dimostrare il contrario”. Due match abbordabili prima di un tris di gare terribili. Il prossimo match sarà la trasferta con il CUS San Nicola, una squadra che seppur lontana 31 lunghezze in classifica non fa dormire sogni tranquilli a Chiara “Il CUS è una squadra fastidiosa da non sottovalutare, pensiamo ad una partita alla volta non possiamo permetterci di sbagliare partite del genere”. Idee chiare quelle della numero 13 puteolana, idee chiare che se messe in atto porteranno la Uisp a volare alto.

AG