Un momento del match contro l'Accademia BN

POZZUOLI – “Non si può vincere sempre, ma si perde ogni volta che si rinuncia” recitava uno striscione appeso alle apreti della palestra Diaz. La Uisp Valentino Pozzuoli ci ha provato e avrebbe potuto e meritato di vincere contro una quotatissima Benevento, la puteolane avanti di due set hanno ceduto al quinto all’Accademia Benevento.

IL MATCH – Il primo set vola oltre che liscio per le puteolane che addirittura lo portano a casa 25 a 10, Benevento è troppo brutta per essere vera, specie in attacco dove risulta oltremodo inconcludente. Il secondo set ha più o meno la stessa storia, Benevento riesce a mettere giù qualche pallone ma la Uisp porta a casa senza affanno il set 25 – 17- Il terzo set è la scolta della partita, Benevento inizia a ricordare come si gioca a pallavolo la partita diventa bellissima, con la palle che non ne vuole sapere di cadere a terra, in un campo o nell’altro ma è Benevento ad avere la meglio e ad aggiudicarsi il set 27 – 25, dopo che Pozzuoli ha annullato 3 set ball sul 21 – 24. A questo punto lo spessore delle beneventane viene fuori, il quarto set è una sorta di agonia per la Valentino che cede alle avversarie per 25 – 13. Si va al quinto set, il copione pare scritto con Benevento che subito prova a scappare via ed aggiudicarsi il gioco definitivo, la puteolane provano a resistere ma è inutile le ospiti si impongono senza grossi affanni.

NULLA E’ COMPROMESSO – Si replica mercoledì in terra sannita se la puteolane dovessero vincere sabato 19 avrebbero il match ball in casa, in caso contrario occorre aspettare la vincente degli spareggi seconde/terze, per una nuova finale al meglio delle tre gare con la bella in casa per Pozzuoli.

LE FOTO
[cronacaflegrea_slideshow]
AG