MONTE DI PROCIDA. Ennesima vittoria roboante per il Mons Prochyta del tecnico Salvatore Ambrosino, che allo stadio “Vezzuto Marassco”, batte per 6-2 l’Oratorio Don Guanella. Da subito occsasioni pericolose per i padroni di casa: al 4′ il solito bomber Franco Palma tira di poco a lato, al 10′  Marigliano ci prova da fuori area ma para il portiere ospite e al 15′ occasione ancora per Palma che dribbla il portiere, ma proprio sulla linea il difensore Davide Esposito riesce ad evitare che il pallone entri nella porta.Ma il gol oramai è nell’area per il Mons Prochyta: al 20′ splendido tiro da fuori area di Marigliano che sigla 1-0. Allo scadere della prima frazione di gioco, al 42′ ancora Franco Palma diviene autore di un tiro destro preciso che si conficca alle spalle di Peluso, raddoppio dei montesi, ma due minuti più tardi al 44′ D’Auria lancia in area Palma che diviene autore di uno splendido pallonetto, e la prima frazione di gioco si chiude sul 3-0.

Il secondo tempo parte bene per gli ospiti che accorciano le distanze con Nota che segna superando il portiere Casolare in uscita.  Al 20′ st  ancora Palma da fuori area diviene autore di un tiro potente, calando il poker all’Oratorio Don Guanella: al 32′ D’Auria con un tiro potente colpisce il palo, e dalla respinta il “pistolero” Palma ne approfitta segnando il quarto gol personale della giornata, e il 5-1 per i montesi, facendo esplodere di gioia i tifosi a seguito. ancora Palma, che sigla il quarto gol, il 4-1, fa esultare il pubblico montese  poi ancora palma su un palo di D’Auria che sulla respinta fa quaterna il pistolero che sale a 31 gol con la quaterna odierna Al 33′ per l’oratorio Don Guanella, ancora Nota segna il gol del 5-2, ma proprio allo scadere del secondo tempo  l’Oratorio Don Guanella fa autogol  per deviazione di Iorio, siglando per i padroni di casa il 6-2.Il match termina sul 6-2, con i padroni di casa autori di una prestazione brillante, contro la quale gli ospiti non hanno potuto nulla. Un Mons Prochyta che continua a restare saldo alla zona playoff continuando il trend positivo di vittorie e di prestazioni brillanti. Da segnalare che con la i quattro gol di oggi il “pistolero” Franco Palma, giunge a 33 gol realizzati in questa stagione.

Mons Prochyta – Oratorio Don Guanella Scampia   6-2

Mons Prochyta: Casolare ’00, Caputo, Del Giudice M.(25’st Durazzo ’99), Lubrano Lavandere ’97, De Luca, Zinno, Attanasio ’00(33’st Salzano ’00), Marigliano, D’Auria, Di Matteo, Palma(45’st Colandrea). A disposizione: Del Giudice G., Rotta, Tizzano, Gioiello. Allenatore: Ambrosino.

Oratorio Don Guanella: Peluso, Esposito A., Fioravante, Esposito D., Bianco ’98, Gaudino(1’st Belsito ’00), Nota, Tramontano ’99(5’st Ragozzino ’99), Lucenti, Sbrescia, Murolo ’97(25’st Aveta ’00). A disposizione: Iorio ’99, Mastrocinque ’00, Landeri ’99, Petreto ’99. Allenatore: Di Sarra.

Reti: 20’pt Marigliano (B), 42’pt 44’pt 20’st e 32’st Palma (B), 2’st e 33’st Nota (O), 45’st aut. Iorio (B).

Ammoniti: Zinno, Lubrano, Esposito A., Tramontano.

Spettatori: 200 circa.