POZZUOLI – Non si placa la polemica tra Forza Italia e Verdi. Dopo le accuse rivolte dal coordinamento flegreo al vicesindaco “verde” Fiorella Zabatta “rea”, secondo l’esponente cittadino del partito di Berlusconi, Fabio Costigliola, di essere stata assente mentre la città veniva colpita dagli incendi di sabato, arriva la risposta da parte del partito ambientalista con i consiglieri comunali Paolo Tozzi e Lydia De Simone. «Forza Italia guidata da Armando Cesaro ha iniziato da tempo una campagna contro i Verdi campani. Prima ha attaccato il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli scrivendo palesi menzogne sul suo conto. Poi il vice Sindaco di Pozzuoli Fiorella Zabatta sempre del Sole che Ride entrato in carica appena 5 giorni fa. –dichiarano i Verdi di Pozzuoli.

LA RISPOSTA –  Quello che troviamo incredibile -proseguono- è che esponenti di Forza Italia chiedano facilmente le dimissioni addirittura di un Vice Sindaco nominato appena 5 giorni fa mentre non le hanno mai chieste per nessuno dei loro compagni di partito anche quando erano arrestati o indagati addirittura per reati di camorra o voto di scambio. Peggio ancora è che dicano palesemente delle bugie sui nostri esponenti. Il dato di fatto è che probabilmente gli esponenti di Forza Italia sono in totale crisi di idee e consensi e per questo cercano di avere visibilità tramite i Verdi. Infatti ad esempio nel comune di Pozzuoli il Sole che Ride ha più consensi e il doppio dei consiglieri comunali di Forza Italia nella quale neanche il coordinatore Costigliola è riuscito ad essere eletto. Mentre noi lavoriamo per i territori come è avvenuto anche per i roghi altri esponenti politici casomai erano a mare o a organizzare serate by night nei locali, ci auguriamo, nel rispetto delle leggi.»

Fiorella Zabatta

POLEMICA INUTILE – «Il Vice Sindaco Zabatta da ieri sta seguendo l’evolversi della situazione, sia direttamente dalle aree colpite, dove si è recata personalmente, che dagli uffici del Comune. Se il sign. Costigliola si fosse preoccupato, oltre che di verificare le sue informazioni, di seguire in prima linea l’emergenza piuttosto che fare polemica inutile saprebbe come sono andate realmente le cose. – Lo dichiara la consigliera comunale dei Verdi Lydia De Simone. – Al verificarsi dei primi focolai si sono subito attivate tutte le procedure di coinvolgimento della Protezione Civile Regionale, che è l’organo centrale preposto al coordinamento e allo smistamento di tutti gli ordini operativi sul territorio.»

PROTOCOLLO ATTIVATO – «Il protocollo di intervento cioè, che vede coinvolto  il Comune e la Città Metropolitana in raccordo con la Regione è stato pertanto immediatamente reso operativo. La squadra di Pozzuoli, da noi attivata, è intervenuta nelle zone del Campiglione e del Monte Gauro, dove la situazione dopo diverse ore è stata portata sotto controllo, oltre ad intervenire su alcuni focolai negli Astroni.» Conclude il consigliere comunale dei Verdi Paolo Tozzi.