Alcuni dei commenti beceri pubblicati sulla pagina "Average Italian Guy"

POZZUOLI – Indecenti, vergognosi, inaccettabili, ingiustificabili, assurdi. Sono i messaggi shock pubblicati attraverso il social network Facebook sulla pagina “Average Italian Guy”. Post beceri che ironizzano sulla tragedia di Avellino in cui hanno perso la vita 38 persone. “Precipita pullman vicino ad Avellino. 40 morti fra cui nessun italiano” è la frase che mette i brividi, accompagnata da 588 ingiustificabili “Mi piace”. Un autentico sciacallaggio mediatico iniziato domenica sera e proseguito ieri e oggi, perfino durante i funerali delle povere vittime della tragedia avellinese.

 

LA CONDANNA – Messaggi che hanno indignato centinaia di utenti, i quali non hanno esitato a segnalare la pagina agli amministratori del famoso social network nell’attesa che sulla vicenda intervenga la Polizia Postale. Una dura reazione da parte dei lettori della pagina a cui però non è seguito alcun dietrofront da parte dei responsabili di  “Average Italian Guy”, che hanno continuato a pubblicare messaggi a sfondo razzista.

 

GENNARO DEL GIUDICE

 

LE IMMAGINI