L'interno del Pala Trincone di Monterusciello dove è in allestimento la camera ardente

 POZZUOLI –  Le salme dei 39 puteolani, deceduti in Irpinia la scorsa notte, lasceranno la scuola media Aurigemma di Monteforte Irpino alle ore 17 per giungere al Pala Trincone di Monterusciello dove è in allestimento la camera ardente è lì alle ore 10 di domani mattina si svolgeranno i funerali.  Nel frattempo il Comune di Pozzuoli ha attivato, in collaborazione con la Croce Rossa Italiana, un numero telefonico per avere informazioni sulla tragedia accaduta in Irpinia, sui funerali delle vittime e per fornire eventuale sostegno psicologico ai familiari delle vittime.  Il recapito telefonico è 081 855 1000.

LA VICINANZA DELLA CHIESA – Il vescovo di Pozzuoli, monsignor Gennaro Pascarella, conferma la propria vicinanza e il dolore dell’intera Chiesa puteolana alle famiglie delle persone coinvolte nell’immane tragedia di Monteforte Irpino. «Di fronte a tragedie come quella che ha coinvolto tanti nostri concittadini e fedeli – dichiara monsignor Pascarella – ogni parola detta è inadeguata per esprimere il dolore, il turbamento, l’angoscia delle persone che improvvisamente si sono ritrovati senza padre o madre, senza marito o moglie, senza un fratello o una sorella, senza un figlio o una figlia… In quest’ora triste e colma di dolore vogliamo pregare per quelli che sono morti e essere vicini ai loro familiari. È questa l’ora della solidarietà, della vicinanza, fatta di gesti concreti. È un dramma che coinvolge tutta la comunità civile e religiosa».

RACCOLTA FONDI – La Diocesi di Pozzuoli in comunione con l’Arcidiocesi di Napoli, attraverso la Caritas Diocesana di Pozzuoli sta organizzando una raccolta fondi destinati alle famiglie delle vittime. I contributi possono essere inviati sul conto corrente della Caritas di Pozzuoli al numero Iban: IT 64 Z 01010 40102 000027000462

VL