Uno dei giovani soccorsi dai sanitari del 118

MONTE DI PROCIDA – Salvati in mare,  in extremis,  4 giovani originari dello Sri Lanka, di età compresa tra i 25 e i 30 anni, nella tarda mattinata a Torrevageta. Pare che i giovani, dopo aver mangiato e bevuto si siano poi gettati in acqua dove avrebbero accusato malori. Poi il principio di annegamento. Tra questi uno sarebbe grave. Tutti e 4 sono stati trasportati all’ospedale “Santa Maria delle Grazie” di Pozzuoli. Di questi uno è ricoverato nel reparto di rianimazione mentre gli altri 3 nel reparto di medicina. A salvarli i bagnini della spiaggia e alcuni bagnanti, che avevano notato i 4 ragazzi in balia delle onde. Sul posto 4 ambulanze del 118, Carabinieri e Vigili Urbani.