Una scossa di terremoto è stata avvertita questa mattina a PozzuoliPOZZUOLI – «Non vogliamo fare allarmismi, men che meno in un momento drammatico come quello che stanno vivendo le popolazioni dell’Italia centrale alle prese con il terremoto e il freddo, ma così come ha detto il professor Mastrolorenzo nel corso del suo intervento nel corso de La radiazza di Gianni Simioli non bisogna neanche tranquillizzare i campani dicendo che non ci sono rischi per il Sannio e l’Irpinia visto che la faglia che sta provocando lo sciame sismico nella zona centrale della penisola potrebbe provocare scosse anche nella nostra regione».

borrelli-2L’APPELLO – Lo ha detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, per il quale «anche questo sciame sismico sta dimostrando che laddove non si fa prevenzione e non c’è la giusta attenzione per le prove di emergenza ed evacuazione, i rischi di ritrovarci a contare più vittime sono altissimi. Ecco perché chiediamo che la Protezione civile nazionale avvii le procedure per fare finalmente le prove di evacuazione nel vesuviano e nei campi flegrei e nelle altre zone della Campania dove ci sono rischi sismici e vulcanici – ha aggiunto Borrelli ricordando che – La radiazza sta portando avanti un’opera di informazione verso le migliaia di ascoltatori preoccupati per quello che sta succedendo per evitare inutili allarmismi e psicosi».