Un momento della gara

POZZUOLI – Questa prima tappa degli Internazionali d’Italia Supermarecross a Bacoli è stato ancora un successo. Oltre all’importante numero d’iscritti (oltre 90) il pubblico ha risposto numeroso memore della passata stagione, inoltre i media della zona hanno promosso l’evento in maniera davvero massiccia. Smith (MX1), Mancuso (MX2), Fabbri (125) e Lapucci (Minicross) sono i vincitori di questa prima tappa 2012.

I CAMPIONATI  Internazionali d’Italia Supermarecross – Trofeo Gaetano Di Stefano sono partiti dal Lido Miliscola a Bacoli con un successo annunciato che in definitiva non è altro che l’eco della passata edizione, unito alla grande enfasi messa in atto dai giornali e televisioni locali che sin dalla settimana appena trascorsa hanno enfatizzato quotidianamente questo evento. Onore al merito anche per il grande lavoro della gestione del Turistico Beach Park, sulla cui battigia si è eretto un tracciato davvero spettacolare. Tracciato su cui gli uomini del Moto Club Cerbone hanno lavorato senza sosta sin da inizio settimana.

Podio Mx1

GRANDE AGONISMO  in quel che è stata la kermesse odierna con poco più di 90 concorrenti divisi nelle varie classi. La classe regina, la MX1, ha visto l’affermazione di Alfie Smith (Yamaha-JK Racing), che si è aggiudicato la seconda frazione, a pari punteggio con Felice Compagnone (Honda-Pardi Racing) vincitore di gara 1. Lo spunto iniziale della prima manche l’ha avuto Amodeo seguito da Compagnone che ben presto a preso le redini della gara. Nel lotto dei primi tre faceva parte anche Smith che è caduto nelle prime tornate recuperando però prontamente sino alla piazza d’onore. L’inglese si è poi rifatto in gara 2 con una condotta senza sbavature alle spalle di Compagnone, sul finire di tempo ha rotto gli indugi sorpassando il laziale, andando così a vincere manche ed assoluta di giornata. Da segnalare il terzo posto assoluto del calabrese Pasquale Carbone passato quest’anno alla cilindrata maggiore.

LA 125  si è risolta a favore del giovane pilota Angelo Fabbri (KTM-MBL Racing) che non è stato velocissimo in avvio di gara 1 dovendo così sin da subito rimontare, meglio il secondo start davanti a tutti. Fabbri ha saputo imprimere sin da subito un ritmo indiavolato, questo l’ha portato ben presto davanti a tutti in entrambe le frazioni di gara. Ottima anche la prova del giovane Luca Milani (KTM-Scuderia Milani) per ben due volte secondo, mentre terzo assoluto e sempre autore di partenza brillanti è risultato l’emiliano Nicola Favalli.

Uno partecipante alla gara

MINICROSS  con due protagonisti che hanno chiuso a pari punteggio: Alessandro Lentini (KTM-Scuderia Milani) vincitore di gara 1 e Nicholas Lapucci (KTM-Cevolani Racing) che con l’affermazione della manche conclusiva si è aggiudicato l’assoluta di giornata. Per Lentini non è stata una vittoria facile, quella di gara 1, perché ha dovuto rimontare mentre nella seconda ha dovuto inseguire ancora gli avversari davanti a lui per agguantare la seconda posizione dietro ad un Lapucci, stavolta, davvero veloce.

LA MX2  si è chiusa ancora con un ex-equo di punti con una vittoria ciascuno di Giovanni Bertuccelli (Honda-Pardi Racing) vincitore della prima frazione e per Antonio Mancuso (Honda-Pardi Racing) che ha vinto la seconda anche a causa di una caduta di Bertuccelli che ancora una volta era scattato dal cancelletto come una fionda. Terzo gradino del podio per Leonardo Amadio (Honda- SRS Racing).

IN CHIUSURA  di giornata l’immancabile trofeo COAST TO COAST con la manche del Supercampione che quest’anno vede l’introduzione anche dei primi 4 classificati della 125, piloti che si vanno ad aggiungere ai 10 della MX1 e ai 10 della MX2, con un cancello di 24 piloti schierati. La vittoria è andata ancora all’inglese Alfie Smith.

INFINE  ricordiamo che FX Action ha lanciato un proprio canale You Tube www.youtube/fxaction1 dove verranno inseriti tutti i video degli eventi organizzati dal promoter toscano, partendo proprio da questo evento di Bacoli. Ma non solo: il Supermarecross lo si potrà seguire su Moto TV con un palinsesto molto ricco di appuntamenti. Il famoso canale satellitare infatti irradierà le immagini più entusiasmanti partendo proprio da questa prima manifestazione di Bacoli. Ovviamente continueranno ad essere visibili i reportage del Supermarecross sul portale www.federmoto.tv della Federazione Motociclistica Italiana.

Ufficio Stampa – Campionati Internazionali d’Italia Supermarecross 2012
EUGENIO COVA

LE FOTO (di Eugenio Cova)
[cronacaflegrea_slideshow]