BACOLI – E’ di Bacoli il sub morto questo pomeriggio nella secca delle Formiche tra Procida e Ischia: si tratta di Antonio Emanato, 42 anni, titolare di un centro immersioni a Baia. L’esperto di immersioni era in compagnia di una 13enne, figlia di un suo amico. Anche lei è annegata e in questi minuti sono in corso le operazioni per il recupero della salma, coordinate dalla Guardia Costiera e dal nucleo sommozzatori. Una tragedia immane che ha colpito l’intera città di Bacoli dove l’uomo era molto conosciuto. La salma di Emanato è stata sequestrata per l’autopsia che chiarirà le cause del decesso. Sequestrata anche l’attrezzatura utilizzata per l’ immersione.