I depuratori di Cuma-Licola

Messaggio:
Spett. Sindaco

Nulla da eccepire sulla sua ordinanza era un atto dovuto viste le segnalazioni fatte dai NAS e dalla ASL, fin qui nulla da eccepire .Per me e la mia famiglia andare al mercatino rionale a Pozzuoli era una abbitudine ,quando abbiamo appreso la notizia ci siami rimasti male.Sindaco non e giusto che 83 famiglie perdano il lavoro, in questa città in cui il lavoro e un miraggio,se non un miracolo,questi posti di lavoro ora dove li troviamo se il mercatino non riapre alla svelta con le regole giuste nel rispetto delle normative viggenti.L’intervento dei Nas accorsi in forze, mi e parso un eccesso, perche hanno colpito dove era facile colpire i piccoli commercianti del mercato, che forse avranno anche le loro colpe ma questo e accanimento terapeutico.I Nas Sig Sindaco insieme alla ASL dovrebbero venire a Licola a controllare il depuratore che con le sue emissioni di miasmi ci ammorba l’aria e provoca malattie respiratorie ai bambini delle scuole che sono a cento metridal depuratoreperchè qui non vengono mai? forse la nostra salute e diversa da quella delle altre zone, perche i Nsa E l’ASL non non controllano cosa sversa il depuratore in mare ho qui non si puo toccare e bisogna tacere lasciando morire magari di tumore le persone che abitano a Licola se i controlli ci debbono essere che ci siano a tappeto e se ci sono irregolarita chiudere il depuratore. A me interessa la salute di mio figlio che va a scuola a Licola a trecento metyri dal depuratore. Sig Sindaco, NAS, ASL la salute di 400 bambini viene prima di tutto esigo i controlli al depuratore e se ci sono anomalie che si chiuda

Cordiali saluti UMBERTO MERCURIO