Giro di vite su pullman e scuolabus dopo la strage di Monteforte

MESSAGGIO:

Mi auguro che ciò che ha detto il sindaco Figliolia in merito alla sicurezza dei pulman per le gite scolastiche non sia solo un proclama ma sia seguito dai fatti ovvero con l’ordinaza e che sia operativa al piu presto e che comprenda anche i pulmini pubblici e privati che portano i bambini a scuola tutte le mattine, perche questi mezzi solo a vederli fanno paura trasportano piu di cio che devono trasportare. Per quelli pubblici di proprieta del comune vale la stessa regola perchè i suoi SCOLABUS Sindaco sono OBSOLETI e la manutenzione lascia a desiderare. Però ce un però nella nota diffusa a mezzo stampa il Sindaco parla di sicurezza stradale e invita tutti a fare la loro parte. Sindaco mi scusi ma la petizione presentata a MARZO per la messa in sicurezza della Domiziana presso l’ITCS Falcone che fine ha fatto, in quale cassetto dorme, e smettiamola con l’ipocrisia, e non parliamo a vanvera di sicurezza perche il nostro comune la sicurezza stradale non sa nemmeno dove abita se vuole un esempio glielodico subito al passaggio a livello in via dei platani, che incrocia via della Colmata manca un cartello di stop il cui costo e di 50 euro ve lo abbiamo segnalato infinite volte con quale risultato NESSUNO fin quando non ci scappa il morto, e allora se questa e la sicurezza che lei vuole allora non ci siamo. Le rivolgo un invito appena riaprono le scuole venga in orario di uscita dinanzi al ITCS FALCONE e si rendera conto di persona della pericolosita del luogo. RESTIAMO SEMPRE IN ATTESA DI NOTIZIE SULLA PETIZIONE

 

Firmato Umberto Mercurio