Antonio Napolitano può essere lui il jolly su cui si aggrapperà Sorrentino

POZZUOLI – Puntuale come un orologio svizzero è arrivata la squalifica di Antonio Letizia, per raggiunto limite di ammonizioni. Senza il suo “top player” ecco che Sorrentino dovrà trovare la giusta soluzione in attacco.

MUROLO O SICILIANO – Diverse le scelte a disposizione del mister, una può essere rappresentata dal giovane Murolo, classica punta di movimento con buon istinto in zona gol, il giovane napoletano è forse l’unico vero attaccante in rosa ma la poca esperienza in D potrebbe far pendere il piatto della bilancia su altre soluzioni. Siciliano forse è la soluzione che in questo momento più stuzzica il mister granata. E’ un giocatore di maggiore esperienza e può sostituire Letizia nel ruolo di attaccante garantendo anche buone soluzioni balistiche dalla distanza. La soluzione Siciliano potrebbe anche essere utilizzata sulla mediana con lo spostamento di Napolitano al fianco di Riccio, Sorrentino potrebbe infatti dirottare il suo pupillo sulla linea degli attaccanti anche alla luce dei 10 gol siglati nella scorsa stagione.

LE SCELTE UNDER – In ballo resterebbero anche le soluzione “under” con Perillo che potrebbe essere utilizzato allo stesso modo di Siciliano sia sulla linea dei centrocampisti che di supporto a Riccio, il talento del giovane puteolano c’è forse un po’ meno l’affidabilità. Difficile che si possa pensare alle soluzioni Cimmino ed Amato anche se il primo è stato più volte utilizzato da Sorrentino sia da centrocampista che da attaccante e gode quindi di fiducia da parte del tecnico.

LO STERILE ATTACCO – Tutte le frecce all’arco del mister della Puteolana però non solo Antonio Letizia, non sono il capocannoniere del campionato e soprattutto nessuno dei giocatori elencati ha segnato una rete quest’anno. I cannonieri del sterile attacco granata sono solo tre, con Letizia autore di 6 delle 10 reti siglate dalla squadra, seguito da Riccio con tre e Lepre con una rete. Il match di sabato con il Foggia può essere anche l’occasione per sbloccare una delle bocche da fuoco del centrocampo, Siciliano e Napolitano saranno pronti a dare fuoco alle polveri?

ANGELO GRECO