Dvd e Cd pirata scoperti dalla Polizia

NAPOLI –  Sabato mattina gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Napoli, hanno arrestato i tre pregiudicati Salvatore Belaeff 43enne del Pallonetto di Santa Lucia, Gaetano Zingone 50enne del Quartiere San Lorenzo e Fabio Castello 32enne di Scampia, per violazione alla legge sul diritto d’autore. I malviventi sono stati inoltre denunciati per ricettazione. I tre sono stati sorpresi dai poliziotti mentre erano intenti a vendere numerosissimi supporti informatici ed audiovisivi all’interno di un edificio di Via Vetreria Vecchia, vicino Porta Nolana.

L’OPERAZIONE –  Gli agenti stavano svolgendo in zona un apposito servizio finalizzato al contrasto della pirateria informatica, quando verso le 09.00, si sono imbatti in un insolito via vai di italiani e stranieri attraverso l’ingresso di un edificio. Entrati nei locali hanno infatti sorpreso i tre mentre gestivano tranquillamente la vendita dei supporti illegali accuratamente esposti in contenitori di cartone. I tre pregiudicati, dopo un timido tentativo di sottrarsi alla cattura, sono stati bloccati e subito arrestati.

IL SEQUESTRO – Il materiale rinvenuto, costituito da 2.400 cd musicali, 3.050 dvd cinematografici tutti accuratamente riprodotti con tanto di custodia trasparente e locandina simile all’originale, 150 dvd per film pornografici, 18 supporti per Xbox e 92 per piattaforma PS2, è stato catalogato e sequestrato mentre i tre arrestati sono stati condotti alla Casa Circondariale di Napoli – Poggioreale.