POZZUOLI – Ammazzato con un colpo di arma da fuoco e gettato in un terreno tra le sterpaglie. E’ questa la fine crudele fatta fare a un rottweiler, cane di grossa taglia trovato nella giornata di ieri da un giovane a Cigliano, nei pressi della chiesetta. Il cane presenta un profondo foro sull’addome presumibilmente compatibile con un colpo di fucile. Resta da capire se è stato ammazzato sul posto oppure altrove e poi abbandonato lungo la strada.

LA SCOPERTA – La carcassa dell’animale ammazzato è stata trovata da Vittorio Tortorella, giovane rapper di Pozzuoli che vive nella zona di Cigliano: «Stavo passeggiando con il mio cane quando ho visto quell’animale di grossa taglia a terra, tra le erbacce. Forse gli hanno sparato e poi gli hanno coperto la testa. Per alzarlo da terra ci vogliono almeno quattro persone. E’ una vergogna pensare che esista tanta crudeltà».