L'uomo è stato inseguito e arrestato da una pattuglia di "Falchi"

NAPOLI – Gli agenti della 6° sezione della Squadra Mobile hanno arrestato Emanuele Esposito 25enne, napoletano resosi responsabile del reato di rapina impropria. Questa mattina, una pattuglia dei “falchi”, in servizio di controllo del territorio, mentre percorreva il Corso Umberto, ha notato un giovane a bordo di scooter che, dopo essersi avvicinato ad un uomo, un 60enne napoletano fermo sul ciglio del marciapiede, gli ha strappato dal collo una collana in oro trascinandolo a terra.

L’INSEGUIMENTO – Pertanto, i poliziotti immediatamente intervenuti, hanno inseguito il malvivente che, vistosi sorpreso, ha lasciato cadere a terra la collana e, zigzagando a forte velocità tra le vie cittadine, ha tentato di far perdere le proprie tracce in direzione di via Pietro Colletta . Gli agenti lo hanno raggiunto e bloccato poco dopo in via A. Poerio. La collana è stata recuperata e restituita alla vittima che, per le ferite riportate è dovuta ricorrere alle cure mediche ospedaliere. Gli agenti hanno arrestato Esposito e lo hanno accompagnato al Carcere di Poggioreale.