Rebecca (la seconda da destra) mostra l'argento con le sue compagne di nazionale

POZZUOLI – La Pozzuoli dello sport guarda al futuro, tanti piccoli atleti che stanno crescendo nelle varie discipline a livello nazionale ed internazionale. La schermitrice Rebecca Garagno 16 anni è una di questi. Rebecca ha appena ottenuto la medaglia d’argento a squadre negli europei cadetti (under 17) appena disputatisi a Budapest in Ungheria. Un piazzamento che gli è subito valsa la convocazione per il preritiro della nazionale in vista dei mondiali di categoria che si terranno in Croazia nella tarda primavera. Rebecca è cresciuto nello sport, figlia di un rugbysta napoletano (ha giocato in serie A con la Partenope) e di una ballerina, ha sempre avuto lo sport presente nella sua vita, nuoto, basket e scherma hanno scandito le sue giornate dalla più tenera infanzia. Prima dell’adolescenza a 13 anni, però, Rebecca ha fatto la sua scelta: la scherma.

LE PASSIONI – Tesserata per il Club Scherma Napoli, in poco tempo la giovane puteolana ha scalato le classifiche nazionali piazzandosi ai primissimi posti del ranking, tanto da essere convocata plurivolte con la nazionale. Successi sportivi non hanno distratto però dallo studio Rebecca che frequenta il IV anno del liceo con ottimi risultati. Lo sport è sempre presente nella sua vita che quando ha un po’ di tempo libero si dedica, allo snowbord, al basket ed al calcetto anche se la sua più grande passione resta il “maghetto” Harry Potter del quale è una fans sfegatata. Chissà che in futuro Rebecca non sia lei a stregarci tutti con i suoi successi nella scherma!

ANGELO GRECO